Lettera di don Dario ai genitori, perché questo tempo così strano, difficile e unico non vada né sprecato, né perduto

Tesori in vasi di creta. Lettera di don Dario ai genitori

Venerdì 16 ottobre 2020 – “Non è l’anno del ‘fare poco’ bensì del ritorno alla piena consapevolezza che ‘noi abbiamo questo tesoro in vasi di creta, affinché appaia che questa straordinaria potenza apprtiene a Dio, e non viene da noi(2Cor 4,7).

Con queste parole don Dario si rivolge ai genitori dei bambini e ragazzi dei gruppi della catechesi per presentare quali saranno i prossimi 3 passi da compiere, “in un tempo in cui possiamo dire che sia finita la cristianità vissuta per abitudine e si cerchi di essere realmente costruttori di comunità in nome di Gesù. Vivere da cristiani è essenzialmente vivere la fraternità, senza servirsi della comunità con il modello del tipo ‘prendi e fuggi’“.

Clicca qui per LEGGERE la LETTERA di don Dario

Condividi su:

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *